Olbia – Tempio, oggi l’impegno a finire la strada entro Giugno 2025

DiRedazione

09/07/2024

L’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Antonio Piu, su impulso di Roberto Li Gioi, ha compiuto un sopralluogo nel cantiere di Monte Pino, bloccato da mesi, nella strada Olbia-Tempio crollata nel 2013.

Anas ha comunicato che è stata compiuta la risoluzione in danno con l’impresa Italiana Costruzioni, estromessa dal cantiere per grave ritardo nella tempistica dei lavori. E ha aggiunto che è stata già individuata una nuova impresa per la riapertura del cantiere entro il 2024.

Sempre Anas ha comunicato che l’intervento, consistente nel restante 40% dei lavori, in gran parte per il posizionamento del manto stradale, sarà completato al massimo entro il giugno del 2025.

Al sopralluogo erano presenti il vicepresidente della Regione, Giuseppe Meloni, con i consiglieri regionali Roberto Li Gioi, Angelo Cocciu e Cristina Usai e l’Assessore Piu. Insieme ai responsabili di Anas, anche il sub commissario della Zona omogenea di Olbia-Tempio, Pietro Carzedda e i sindaci del territorio.

L’assessore Piu ha confermato che da questo momento i lavori saranno monitorati in maniera puntuale.

La Provincia di Sassari ha garantito la massima tempestività nel completamento delle procedure per il progetto del settore di sua competenza ed è stato così illustrato il cronoprogramma dell’intervento, che prevede l’avvio dei lavori di sua competenza entro un anno.

error: Contenuto protetto