In auto con ciottoli e sassi rubati dalle spiagge di Bari Sardo, famiglia fermata al porto di Olbia

DiRedazione

04/07/2024

Mentre si imbarcavano al porto Isola Bianca di Olbia diretti a Livorno, una famiglia di Merano, composta da due adulti e due bambini, è stata fermata dagli agenti della Security dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sardegna. I turisti avevano deciso di portare a casa alcuni souvenir prelevati dalle spiagge: in particolare, ciottoli e sassi raccolti dal litorale di Bari Sardo, nascosti in un bagaglio a bordo della loro auto. Durante le ispezioni di routine sui passeggeri in imbarco, gli agenti hanno scoperto il carico illegale. Le pietre sequestrate sono state consegnate alla sezione operativa territoriale dell’Agenzia delle Dogane e i turisti, oltre alla denuncia, ora rischiano di dover pagare una multa considerevole.

error: Contenuto protetto