La Maddalena. Campo a 9 e campo da tennis accanto al Zichina; passi in avanti

DiRedazione Web A

14/05/2024

Non si parla più della piscina, da molti ritenuta velleitaria per gli alti costi di gestione per un piccolo comune, pur tuttavia la cittadella sportiva della Ricciolina, che ha già da qualche anno ha visto realizzato l’ampio e bello stadio Salvatore Zecchina, dove la prossima stagione l’Ilvamaddalena, appena promosso, disputerà il Campionto di Sere D, sembra proprio destinata a crescere, non solo stando ad un progetto di fattibilità approvato all’inizio dell’anno quanto all’annuncio di ieri sera, da parte della delegata allo Sport, Milena Orrù (nella foto), che i progetti multidisciplinari si stanno portando avanti: “Si partirà subito –  ha affermato – con la realizzazione di un campo di calcio a nove, le cui fasi di gara sono state appena indette; un’opera pensata soprattutto per il settore giovanile che ci proietta sempre più verso l’indipendenza sportiva. Ad oggi, infatti, per dare risposte adeguate alle esigenze di spazi, l’Amministrazione sottoscrive annualmente una convenzione con la Marina Militare, che ringraziamo per la grande disponibilità, al fine di poter utilizzare le loro strutture”. L’intervento riguarda un’area piuttosto degradata, confinante con lo stadio Zichina, ad oggi indecoroso deposito a cielo aperto di materiali di vario genere. Il progetto complessivo di riqualificazione dell’area (circa 8667 mq.) prevede anche la realizzazione di un impianto sportivo costituito da un campo da tennis. Il tutto, dichiara la delegata Orrù, “da concludere nel 2025”.