Cagliari in cima alla classifica dei proventi da multe in Sardegna nel 2023

DiRedazione

13/05/2024

Nel 2023, il comune di Cagliari si è confermato il capoluogo di provincia in Sardegna con i maggiori introiti da multe e sanzioni per violazioni del codice della strada, superando i 4,6 milioni di euro. Questo dato emerge da un’analisi di Facile.it basata sulle informazioni del Siope, il sistema informativo sulle operazioni degli enti pubblici. Complessivamente, i capoluoghi di provincia sardi hanno incassato oltre 7,2 milioni di euro nell’anno in questione. Seguono Cagliari, Sassari con 2 milioni di euro e Nuoro con 447mila euro. Oristano si posiziona all’ultimo posto con poco più di 86.000 euro.

Focalizzando l’attenzione sulle multe pro capite, che rappresentano il rapporto tra il totale raccolto e il numero di residenti, Cagliari domina ancora con 31 euro per abitante. A seguire ci sono Sassari con 17 euro, Nuoro con 13 euro, e Oristano con 3 euro per abitante. Analizzando i comuni sardi con meno di 5.000 abitanti, spiccano Monastir e Villasimius nella provincia di Cagliari: Monastir, con 4.452 residenti, ha incassato più di 2,2 milioni di euro, mentre Villasimius, con 3.689 abitanti, ha raccolto oltre 148mila euro di sanzioni nel 2023.