Oltre il dovere, la campagna di donazione di sangue dei Carabinieri in Ogliastra.

Per il secondo anno i Carabinieri in servizio in Ogliastra hanno aderito all’invito dell’Avis comunale di Tortolì presieduta da Luca Russo per la donazione di sangue; lo scorso anno vi era stata una grande adesione nel giorno di San Valentino mentre quest’anno l’invito è stato esteso all’ intero mese di marzo nel quale sono state raccolte circa 40 sacche di sangue grazie alla partecipazione dei militari ogliastrini e dei loro familiari.

Molti donatori si sono recati autonomamente al centro trasfusionale ed altri presso l’autoemoteca che nel corso del mese di marzo è stata presente in 8 piazze ogliastrine; tra Tortolì, Baunei, Loceri, Villagrande, Seui, Perdasdefogu e Jerzu.

L’iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione tra le 8 Avis Ogliastrine, il Centro Trasfusionale della Asl Ogliastra, diretto dalla dottoressa Giusy Cabiddu e le Compagnie dei Carabinieri di Lanusei e Jerzu, guidate rispettivamente dal Capitano Marco Mastrovito e Giacomo Tommaso Rossi, sempre sensibili al tema della donazione di sangue. 

Luca Russo ricorda l’importanza del coinvolgere sempre più persone a donare il sangue: nel 2023 sono state raccolte oltre 2.100 sacche.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *