Olbia, Polizia sequestra oltre 600 Kg di pescato non conforme. Sarà donato a enti caritatevoli

DiRedazione

02/04/2024

Nel corso dei controlli di routine effettuati dalla Polizia Stradale durante l’ultimo fine settimana, è stato intercettato e controllato un furgone frigorifero al porto di Olbia “Isola Bianca”, diretto a Civitavecchia. Gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Sassari hanno scoperto che il veicolo trasportava 611 kg di pescato non conservato alla temperatura adeguata.

Tra il carico, vari tipi di pesce locale, inclusi molluschi, seppie, polpi, polpa di riccio e pesce fresco. A seguito di ulteriori verifiche condotte presso gli uffici della Guardia Costiera di Olbia, con la collaborazione degli Ispettori Pesca del Corpo delle Capitanerie di Porto e il Servizio S.I.A.O.A. della ASL-Gallura, è stato deciso il sequestro della merce.

Il pescato sequestrato è stato poi donato a enti caritatevoli locali, che si occupano di assistenza alle famiglie bisognose di Olbia. Questi controlli sono parte di un ampio sforzo per tutelare la salute pubblica, la sicurezza alimentare e la conservazione dell’ambiente marino.

error: Contenuto protetto