Procura di Tempio, dalle indagini arrestato un uomo con l’accusa di aver incendiato auto

TEMPIO PAUSANIA, 23 MAR – Grazie alle indagini condotte dai carabinieri della Stazione di Palau e coordinate dalla Procura della Repubblica di Tempio Pausania, un uomo è stato arrestato e messo ai domiciliari con l’accusa di aver incendiato due automobili. Con l’aiuto delle immagini estrapolate dall’impianto di videosorveglianza installato nei pressi di un’isola ecologica condominiale dove erano parcheggiate le due auto, e grazie alle testimonianze acquisite subito dopo il fatto, avvenuto la notte del 28 febbraio scorso a Palau, gli investigatori sono riusciti a risalire al presunto autore dell’attentato incendiario. L’uomo aveva usato del liquido infiammabile per dare fuoco a una vettura e l’incendio si era propagato in pochi minuti anche ad un altro mezzo parcheggiato a fianco, e ad un gazebo condominiale adibito ad isola ecologica per la raccolta dei rifiuti.

L’arresto rientra nella attività portata avanti in questi mesi dalla Procura di Tempio Pausania per contrastare all’allarmante fenomeno degli incendi di auto che sta interessando l’intero territorio della Gallura e che è stato recentemente oggetto di studio ed analisi investigativa da parte del procuratore Gregorio Capasso e delle forze dell’ordine.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *