Olbia Dedicata a Don Raimondo Satta la Nuova Biblioteca Universitaria

L’amministrazione comunale di Olbia ha ufficialmente deciso di intitolare la nuova Biblioteca Universitaria PoloUniOlbia alla memoria dell’amato Don Raimondo Satta, figura emblematica del tessuto sociale, religioso e accademico della città e della Diocesi. Questa decisione arriva dopo una profonda riflessione e un’unanime riconoscimento del suo straordinario contributo alla comunità.

Nato a Olbia il 23 marzo 1960 e scomparso prematuramente a Sassari il 12 giugno 2022, Don Raimondo Satta ha lasciato un’impronta indelebile nel cuore di molti grazie alla sua dedizione in vari ambiti, tra cui il servizio religioso e l’impegno accademico. Guidò la parrocchia di Stella Maris di Porto Cervo e diresse con passione l’Istituto Euromediterraneo e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Sassari – Tempio Ampurias. Il suo ruolo cruciale come co-ideatore e co-fondatore del Consorzio universitario “PoloUniOlbia” nel 2018, e la successiva nomina all’unanimità come membro del Consiglio di Amministrazione, testimoniano l’impatto e la visione che ha portato alla comunità accademica di Olbia.

La decisione di intitolare la biblioteca a Don Raimondo Satta è stata presa in virtù della legge del 23 giugno 1927, n. 1188, che regola l’intitolazione di nuove strade, piazze e monumenti commemorativi. Sebbene la legge preveda una moratoria di dieci anni prima di poter dedicare tali spazi a persone decedute, una deroga speciale rilasciata dal Ministero dell’Interno potrebbe rendere possibile questa intitolazione, riconoscendo le “particolari benemerenze” del sacerdote e accademico.

La nuova Biblioteca Universitaria PoloUniOlbia, che finora non aveva un’intitolazione ufficiale, si configura come un luogo di apprendimento e di incontro culturale, in linea con gli obiettivi strategici dell’Amministrazione comunale di rendere Olbia una città universitaria e dell’istruzione di riferimento. La biblioteca, ospitata nell’edificio ex Olbia Expo, recentemente adeguato per accogliere le attività del Polo Universitario, rappresenta un simbolo di rinnovamento e di impegno verso l’educazione e la cultura.

La comunità olbiese ha espresso il proprio apprezzamento per questa intitolazione, vedendo in essa non solo un tributo a un uomo che ha dedicato la sua vita al servizio degli altri, ma anche un simbolo di continuità e di speranza per le future generazioni. La Biblioteca Universitaria PoloUniOlbia si propone quindi come un luogo dove il legato spirituale e intellettuale di Don Raimondo Satta continuerà a ispirare studenti, ricercatori e cittadini, promuovendo i valori di conoscenza, inclusività e progresso che egli ha incarnato durante la sua esistenza.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *