Svolta, in vendita quote holding proprietaria degli aeroporti di Olbia e Alghero

La quota di minoranza della holding 2i Aeroporti, in cui è presente al 51% il fondo italiano F2i, è in vendita.

2i Aeroporti controlla, con F2i Aeroporti 2 sgr, il 71,25% di Sogeaal, società di gestione dell’aeroporto di Alghero e l’80% di Geasar, la società di gestione dell’aeroporto Olbia “Costa Smeralda”. 2i Aeroporti detiene anche il 100% di Sagat (aeroporto di Torino), l’83,125% di Gesac (aeroporti di Napoli e Salerno), il 55% di Trieste Airport, il 36,39% di Sea (società di gestione degli scali di Milano Linate e Malpensa), il 4,09% di AdB (aeroporto di Bologna). È stata avviata la procedura di cessione della quota di minoranza (il 49%) di 2i Aeroporti, messo in vendita dal gruppo infrastrutturale Ardian e da Credit Agricole Assurances. In questi giorni, secondo le indiscrezioni, partiranno infatti le lettere di processo ai potenziali interessati e i correlati «information memorandum». Sono così al lavoro gli advisor incaricati: Mediobanca, Intesa Sanpaolo e Crédit Agricole Cib.

Sempre secondo rumors di mercato, riportati dai principali quotidiani economici, tra gli investitori interessati ad acquisire la minoranza dell’azienda controllata per il 51% dal fondo infrastrutturale F2i ci sarebbero anche grandi fondi pensione, come i canadesi British Columbia investment, Psp Investments e Caisse de dépôt et placement du Québec (Cdpq) e compagnie assicurative straniere come Axa, Swiss Life e Allianz. Si profila, secondo le ultime indiscrezioni, anche l’interesse di fondi sovrani come Adia di Abu Dhabi e Gic e Temasek di Singapore.

La minoranza, secondo stime di mercato, sarebbe valutata attorno al miliardo di euro. La cordata guidata da Ardian era entrata in 2i Aeroporti nel 2015, affiancando F2i e mettendo sul piatto a quel tempo circa 400 milioni di euro.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *