Allontanamento e divieto di avvicinamento per un trentasettenne a Gonnosfanadiga.

L’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie e dai figli minori sono le misure cautelari imposte a un trentasettenne di Gonnosfanadiga, disoccupato e con precedenti giudiziari. Queste restrizioni sono state ordinate dal Gip del Tribunale di Cagliari e applicato dai carabinieri. L’uomo deve ora evitare qualsiasi contatto con la sua famiglia, mantenendo una distanza minima di 500 metri, e non può comunicare con loro neanche attraverso mezzi telematici. Per monitorare l’osservanza di queste condizioni, è stato dotato di un braccialetto elettronico con GPS, collegato a un telefono che l’ex moglie deve portare sempre con sé.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *