Arrestati due migranti algerini per aver tentato il reingresso non autorizzato in Italia a bordo di natanti.


I due cittadini algerini, dopo il loro rientro non autorizzato in Italia a bordo di piccoli natanti, sono stati intercettati e identificati dalle forze dell’ordine. Grazie all’efficace collaborazione tra la Squadra Mobile, l’ufficio Immigrazione e la Polizia Scientifica, è stato possibile non solo identificarli ma anche scoprire che in passato avevano fornito false generalità. Questa azione congiunta ha portato all’arresto dei due per il reato di reingresso non autorizzato sul territorio nazionale, culminando in un processo per direttissima e l’emissione di nuovi provvedimenti di allontanamento dal territorio italiano.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *