Barrali, in giro in macchina con due roncole e un coltello, denunciato un 36enne con precedenti

Stanotte, intorno alle 4 a Barrali, i Carabinieri delle Stazioni di Donori e Senorbì, durante un servizio di perlustrazione, hanno denunciato un uomo di 36 anni, operaio del posto e già noto alle forze dell’ordine, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari. L’accusa è di porto ingiustificato di armi e strumenti atti ad offendere. Nel corso di un controllo stradale al km 5 della sp11, i militari hanno fermato una Toyota Corolla guidata dall’uomo e, dopo una perquisizione del veicolo, hanno scoperto due roncole, lunghe rispettivamente 42 e 30 cm, e un coltello a serramanico pattadese lungo 18 cm nascosti nell’auto e addosso all’individuo. Gli oggetti, considerati pericolosi e illegali da portare senza giustificato motivo, sono stati sequestrati.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *