Villasor, 25enne allontanato da casa per maltrattamenti ai genitori

Ieri, a Villasor, i Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza del Gip di Cagliari che impone a un giovane di 25 anni l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai suoi genitori, a causa di reiterati maltrattamenti. Il 25enne deve mantenere una distanza minima di 500 metri dai suoi familiari e non può comunicare con loro. Sarà monitorato tramite un braccialetto elettronico GPS e i genitori riceveranno un cellulare per controlli in tempo reale dalla centrale operativa dei Carabinieri. Il mancato rispetto delle disposizioni potrebbe portare a sanzioni più severe.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *