Sospesa, al porto turistico di Palau, l’assegnazione dei posti barca

“Porto turistico, posti ormeggio: sospesa la procedura di assegnazione per la stagione 2024”. È questo l’avviso pubblicato nella propria pagina istituzionale dal Comune di Palau. “In attesa del rinnovo della concessione demaniale per la gestione del porto turistico da parte della Regione Autonoma della Sardegna, è sospeso l’avvio della procedura di assegnazione dei posti ormeggio. Seguiranno aggiornamenti online, appena disponibili”.

La decisione, in effetti, di sospendere l’efficacia del vigente regolamento di funzionamento del porto turistico e delle tariffe d’ormeggio, a decorrere dal 1° gennaio 2024, fu assunta a maggioranza dal Consiglio comunale lo scorso 20 dicembre.

La motivazione di tale decisione, spiegò il sindaco Franco Manna, era determinata dal fatto che il Consiglio di Stato abbia, nel 2021, modificato il termine per la proroga delle concessioni demaniali al 31 dicembre 2023, data di scadenza della concessione della quale beneficia il Comune di Palau. “Al momento non sono pervenute dalla Regione Autonoma della Sardegna note e direttive in merito ad un eventuale proroga”, affermò il sindaco, ricordando peraltro che la Giunta comunale stava procedendo alla predisposizione di uno studio di fattibilità volto alla costituzione di una società in house, alla quale affidare la gestione totale del porto turistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *