Mamoiada, agguato nel 2020, arrestato latitante irreperibile da un anno.

Fabio Delogu, allevatore 48enne di Mamoiada, è stato arrestato dalle forze dell’ordine con l’accusa di aver tentato di uccidere Albino Sella in un episodio avvenuto nel febbraio 2020 nelle campagne di Mamoiada. Dopo essere stato a lungo irreperibile, Delogu è stato localizzato e fermato in un’area remota di Mamoiada grazie all’intervento coordinato dei carabinieri della Compagnia di Nuoro, supportati dalla Squadriglia di Pratobello, dallo Squadrone Eliportato Cacciatori Sardegna e con il supporto aereo del Nucleo Elicotteri di Olbia. Al momento dell’arresto, su Delogu pendeva già un ordine di custodia cautelare in carcere. Albino Sella era riuscito a salvarsi da un’imboscata nel febbraio 2020 lungo la strada che unisce Nuoro a Mamoiada, quando furono sparati contro di lui alcuni colpi di fucile, fortunatamente senza colpirlo. Sella è il fratello di Danilo Serra, assassinato nel 2008, ed è attualmente detenuto per aver ucciso Antonio Deiana a Mamoiada nel 2016, reato per cui è stato condannato a nove anni di reclusione, sentenza ormai definitiva.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *