Palau. Si completerà la ristrutturazione liturgica della chiesa parrocchiale

L’Amministrazione Manna ha approvato il progetto preliminare di fattibilità tecnica e economica del secondo lotto dei lavori di ristrutturazione liturgica della Chiesa parrocchiale di Nostra Signora delle Grazie, finalizzato a “migliorarne la fruibilità da parte dei fedeli e adeguarla ai criteri emanati dalla CEI, valorizzando al contempo le opere in essa contenute”. L’importo è di 150.000 euro. I lavori del primo lotto sono stati ultimati nel mese di luglio del 2023, con la consacrazione del nuovo altare lo scorso 2 ottobre.

Il secondo lotto di intervento inerente la riqualificazione liturgica è funzionale e consequenziale al primo già realizzato. Nell’ambito della riqualificazione liturgica – si legge nella relazione tecnica – l’apparato iconografico complessivo prenderà forma in questo lotto operativo di intervento sulle vetrate e sugli apparati musivi. Sono previsti la sostituzione dei 10 infissi dell’aula e dei 3 infissi della facciata. Ci sarà poi il completamento dell’apparato musivo dell’area presbiteriale che nel primo lotto ha riguardato solo il nuovo abside. Più precisamente “si completerà sulle pareti laterali il programma iconografico della Gerusalemme Celeste, avviato con il primo lotto sul nuovo abside”.

Gli apparati musivi artistici saranno realizzati da artisti di elevata capacità, che abbiano già notevole esperienza riguardo alla realizzazione di apparati iconografici musivi in spazi liturgici. Essi dovranno rispettare fedelmente il progetto architettonico e dovranno essere realizzati con marmi e pietre di varia provenienza, smalti, oro su vetro, oro su terracotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *