Palau. Meglio sapersi difendere: il Comune pensa all’incolumità femminile

Un corso per la difesa personale femminile, incolumità, prevenzione, gestione del pericolo: è quanto intende organizzare entro la prossima primavera, l’Amministrazione comunale. Obbiettivi dell’iniziativa sono quelli di fornire alle partecipanti uno strumento utile per cercare di sottrarsi, nel modo più rapido e sicuro, ad un eventuale stato di prevaricazione, di violenza fisica e psicologica, generando l’acquisizione di una maggiore sicurezza nell’affrontare eventuali situazioni di pericolo o anche solo di potenziale disagio.

Le lezioni si svolgeranno una o più volte a settimana in luoghi idonei alla pratica: palestra comunale, parchi, spiagge, etc.; al termine del corso sarà fornito un attestato di partecipazione.

Nel caso sia superato il numero massimo di 50 iscritte, si darà priorità a: residenti e domiciliate nel Comune di Palau; domiciliate a Palau, anche se residenti in altro Comune; residenti e domiciliate in altro Comune, secondo ordine di ricezione della domanda di partecipazione. Alla base dell’iniziativa c’è la considerazione che la popolazione femminile, delle grandi città ma anche dei piccoli centri, come le cronache quotidiane purtroppo registrano, subiscono sempre più aggressioni e violenze, per strada come tra le mura domestiche, da estranei come e soprattutto da familiari. Da qui l’idea di organizzare, da parte di un soggetto da individuare, il corso in questione per la difesa personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *