Il grande Tennis continua a brillare ad Olbia: confermato l’Olbia Challenger per altri 2 Anni

L’entusiasmo per il tennis a Olbia si rinnova con la conferma dell’Olbia Challenger 125 per altri due anni, grazie al supporto della Regione e all’impegno del vicepresidente e assessore al Bilancio e Programmazione, Giuseppe Fasolino. Il Tennis Club Terranova, sotto la guida del suo direttivo, continua a credere nell’impresa di portare i grandi campioni della racchetta nella pittoresca città sarda.

L’Evento che Ha Dato Lustro a Olbia
Il torneo Olbia Challenger rappresenta il fiore all’occhiello degli eventi sportivi olbiesi, essendo la seconda tappa dell’Atp Challenger Tour in Sardegna. La prima edizione, svoltasi lo scorso ottobre, ha segnato un record di pubblico con quasi 7.500 spettatori durante la settimana. Leggende del tennis come Fabio Fognini e giovani promesse come Kyrian Jacquet hanno regalato uno spettacolo di alto livello, contribuendo al prestigio del torneo.

Il Presidente Bianco: Orgoglioso dei Riscontri Positivi
Il presidente del Tc Terranova, Giuseppe Bianco, si dichiara orgoglioso dei riscontri positivi ottenuti dagli organizzatori, giocatori e dall’Atp. Nonostante il successo, identifica la necessità di un ulteriore campo di allenamento, che sarà affrontata con la conversione del campo in erba sintetica in greenset. Bianco sottolinea l’importanza dell’incontro con l’amministrazione comunale per definire la convenzione che consentirà l’utilizzo delle strutture del circolo nel parco Fausto Noce.

Obiettivo: Migliorare la Qualità Tantissimo Apprezzata
L’obiettivo del Tc Terranova è confermare e possibilmente migliorare la qualità a livello tennistico e organizzativo, consolidando l’Olbia Challenger come un appuntamento fisso tra gli eventi cittadini. Con il sostegno del sindaco Settimo Nizzi e dell’assessore al Turismo e Grandi Eventi Marco Balata, il presidente Bianco mira a rendere il torneo una tradizione annuale.

Prossimi Passi e Sfide Agonistiche
Tra gli appuntamenti futuri del Tc Terranova, spiccano le sfide della squadra di serie B, con l’obiettivo di mantenere la categoria. Giocatori di calibro come Mats Moraing e Arthur Weber si alternano sulla scena, mentre l’attenzione è rivolta anche alla serie C maschile e femminile. La speranza è che il successo del tennis a livello nazionale possa attrarre nuovi iscritti e rendere il circolo sempre più accogliente.

Il tennis ad Olbia è in ascesa, e il Tc Terranova è determinato a investire nel futuro, non solo sul fronte agonistico ma anche per rendere il circolo un luogo accogliente e vitale per la comunità locale.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *