Christian Solinas ritira la candidatura, Psd’Az resta nel centrodestra e appoggia Truzzu

Christian Solinas ha annunciato il ritiro della sua candidatura alla guida della Regione Sardegna durante una riunione del Consiglio nazionale del Psd’Az. La riunione, durata oltre tre ore, ha visto il presidente del partito, Antonio Moro, annunciare la decisione attraverso un documento votato all’unanimità dai 80 membri del Consiglio nazionale.

L’altro sviluppo significativo è il rientro del Psd’Az nella coalizione di centrodestra. Questo cambiamento potrebbe influenzare la dinamica politica regionale in vista delle prossime elezioni regionali.

come riporta l’Ansa Il consiglio nazionale del Psd’Az, dopo ampio dibattito, ribadito il valore della continuità rispetto al buon governo espresso nell’ultimo quinquennio a guida sardista della Regione e valutato il preminente interesse dei sardi e della Sardegna a vedere completati i percorsi di riforma e i programmi avviati – precisa Moro -, delibera di confermare, sulla base dei punti programmatici già concordati, l’accordo programmatico con il centrodestra civico e sardista”.

“Preso atto della generosità di un partito che da oltre un secolo non insegue prebende per sé, ma la costruzione della felicità del popolo sardo – si legge nel documento – il segretario nazionale Christian Solinas al fine di favorire l’unità e la continuità della formula politica di governo del centrodestra civico e sardista, ha ritirato la propria ricandidatura alla guida della Regione”

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *