Pena esecutiva a Vallermosa: 52enne cagliaritano in domiciliare per maltrattamenti in famiglia

Oggi, a Vallermosa, i Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza del Tribunale di Cagliari nei confronti di un 52enne residente a Cagliari. L’uomo, riconosciuto colpevole di maltrattamenti in famiglia commessi nel 2021 a Pirri, dovrà scontare una pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione. L’ex convivente aveva denunciato gli abusi, portando all’allontanamento dell’uomo dalla casa familiare e al divieto di avvicinarsi alla vittima. L’uomo aveva trasferito il suo domicilio a Vallermosa fino alla data odierna, quando la condanna è diventata esecutiva. La pena sarà scontata in detenzione domiciliare presso la struttura “RSA Randazzo”, dove attualmente risiede.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *