AL VERDI DI SASSARI TRE MESI DI CONCERTISMO INTERNAZIONALE CON LA STAGIONE DEI GRANDI INTERPRETI

Ritorna al teatro Verdi di Sassari la stagione concertistica “Grandi Interpreti della Musica” con 6 appuntamenti che tra febbraio e aprile porteranno sullo storico palco cittadino il grande concertismo internazionale. Il programma organizzato dalla Cooperativa Teatro e/o Musica, con il sostegno del Ministero, della Regione e della Fondazione di Sardegna, oltre alla consueta presenza di artisti di punta della musica classica, si caratterizza anche in questa 14esima edizione per alcuni eventi originali che abbinano la musica al racconto e ad altri universi artistici, come in questo caso il cinema di animazione.

“I Grandi Interpreti della Musica” si caratterizza, come di consueto, per la presenza di ospitalità prestigiose e artisti internazionali. Si conferma inoltre la presenza del complesso strumentale stabile Teatro Verdi Chamber Orchestra nata e apprezzata dal pubblico già nella passata stagione. L’orchestra accompagnerà tutte le serate ad esclusione del concerto del 23 febbraio. La varietà di proposte del ricco cartellone di eventi spazia da Vivaldi, Mozart, Beethoven, Chajkovskij per arrivare al divertente concerto di chiusura con le musiche sinfoniche dei film Disney. “I solisti che si esibiranno non hanno bisogno di presentazioni – dice il direttore artistico di Teatro e/o musica Stefano Mancini – proseguiamo la nostra attività culturale a beneficio della città e del pubblico di appassionati che ci segue da sempre fedelmente”. 

Ad aprire la stagione sarà venerdì 16 Febbraio un musicista di fama mondiale Mischa Maisky l’unico violoncellista al mondo ad aver studiato con i grandi Mistislav Rostropovich e Gregor Piatigorsky. Ospite regolarmente dei maggiori festival internazionali Maisky collabora con direttori e orchestre prestigiose e si considera cittadino del mondo “suono un violoncello italianoha dichiarato con archetti francesi e tedeschi, corde austriache”. 

La stagione proseguirà con un concerto di Boris Begelmanvenerdi 23 febbraio Affermatosi rapidamente come uno dei migliori violinisti barocchi della sua generazione, Boris Begelmansi è esibito come solista e Konzertmeister con la Berliner Philarmonie, il Wiener Musikverein, Théatre des Champs Elisees, Teatro Liceu di Barcellona. Immenso successo di critica la sua interpretazione di sei concerti virtuosistici di Vivaldi e del suo ultimo album Scarlatti violin sonatas. Il grande interprete sarà accompagnato dall’ensemble Arsenale Sonoro che si è rapidamente affermato uno dei più interessanti complessi barocchi del panorama internazionale.

Un altro virtuoso Alexander Boldachev salirà sul palco del Verdivenerdì 1 marzo. Arpista e compositore nato a San Pietroburgo Boldachev diplomato all’Accademia d’arte di Zurigo ha una discografia unica nel panorama internazionale. Una carriera originale lo ha visto ospite in importanti produzioni del Teatro Bolshoi di Mosca. Ora Sascha scrive e produce canzoni dallo stile moderno e diverse rappresentazioni  teatrali e cinematografiche.

Tra musica e racconto sarà invece l’appuntamento fissato pervenerdì 8 marzo dal titolo “La musica miracolosa”. Lo spettacolo Ideato dal pianista Francesco Nicolosi con la voce recitante di Stefano Valanzuolo si basa sulla storia del pianista Wladyslaw Szpilman uno dei quattrocentocinquantamila ebrei chiusi nel ghetto di Varsavia dai tedeschi dopo l’invasione del 1939. La vicenda tragica ha avuto una risonanza mondiale dopo l’uscita del famoso film di Roman Polanski Il pianista  e le musiche di Federich Chopin come colonna Sonora.

Ancora un grande nome del concertismo nel cartellone dei Grandi interpreti per venerdì 15 Marzo quando si esibirà La pianista Theodosia Ntokou. Nata a Rodi  ha alle spalle una carriera a fianco di Martha Argerich con cui nel 2021 ha registrato un album con musiche di Beehoven per I 250 anni dalla nascita. Nel corso degli ultimi anni ha ricevuto anche il “coaching” del famoso pianista e direttore Daniel Barenboin.  Dalla prima esibizione all’età di 12 anni ha avuto un’intensa attività che la ha portata nei più prestigiosi teatri internazionali. Vincitrice del 1° premio del “ Young Artists International Piano Competition “ e del “ EvelybBonnar Scholarship Award “. 

La chiusura della stagione è fissata per venerdì 5 aprile con un progetto originale che porta all’attenzione del pubblico il fascino delle musiche sinfoniche composte per le colonne sonore DisneyProtagonista della serata sarà La Teatro Verdi Chamber Orchestra diretta da Guglielmo De Stasio che eseguirà dal vivo una selezione di brani tratti dalle colonne sonore dei più famosi film che da quasi un secolo incantano generazioni di spettatori: Sul palco anche i cantanti Josmil Neris – Mark Schweiger L’immersione gioiosa nelle favole e nelle storie propone brani tratti da Mary Poppins, La Bella e la Bestia, Anastasia, Il Re Leone, la Sirenetta, Aladin, Gli Aristogatti, Toy Story.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *