Il “cuore” della movida estiva di Palau ha ora il suo defibrillatore

A donarlo, ieri sera, sono stati i componenti del Comitato Feste Patronali Fidali 1978, che al termine del loro mandato hanno fatto installare nella centralissima Piazza Due Palme, cuore ormai del paese e della movida estiva, un nuovo defibrillatore. Il prezioso strumento salvavita è stato scoperto ieri, previa benedizione del parroco, Don Paolo Pala, alla presenza del sindaco, del comandante della Base logistica dell’esercito, del comandante della Polizia municipale, dei Fidali stessi, dei rappresentanti di alcune associazioni e di diversi cittadini.

Il parroco ha sottolineato come i vari comitati di Fidali, in questi anni, “abbiano avuto sempre un occhio di riguardo e di attenzione nei confronti della comunità”. Ed ha ricordato come quelli del 1973-74, abbiano assegnato, al termine del mandato, delle borse di studio; quelli del 1975, convogliarono tutti soldi raccolti per la realizzazione dell’Oratorio parrocchiale; i Fidali del 1976 donarono un nuovo gioco da installare nel Parco giochi comunale; quelli del 1977 hanno regalato una nuova portantina in legno, per la Madonna, utilizzata nelle processioni in occasione della festa patronale. I Fidali di quest’anno, del 1978, oltre al defibrillatore, utilissimo in caso di necessità, per palaesi e turisti, hanno anche donato un grande videoproiettore e diversi giochi, sempre per l’oratorio.

“È bello sottolineare il fatto – ha proseguito Don Paolo Pala – che dei giovani-adulti, che per un anno si offrono e soffrono per la comunità, e per questa lavorano tanto, al termine del loro mandato decidano sempre di lasciare qualcosa di concreto per il bene della stessa comunità che hanno servito”, sottolineando come “Palau continui ad essere, una comunità solidale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *