Partito Sardo D’Azione, conclusa la direzione del partito: non esiste altra candidatura condivisa

COMUNICATO STAMPA PARTITO SARDO D’AZIONE

La direzione nazionale del psd’az, valutata la situazione politica, conferma la posizione espressa ai propri rappresentanti nei giorni scorsi:

  1. La coalizione di centro destra, civica e sardista ha governato la legislatura più complessa della storia autonomistica e merita di proporsi al giudizio dei sardi per completare le tante azioni avviate con la medesima formula politica e la guida del presidente uscente Christian Solinas;
  2. Non esiste al momento alcuna altra candidatura condivisa unitariamente dalle forze politiche della coalizione, che giustifichi con motivazioni politiche un cambio della guida in contrasto con la regola aurea della riconferma dei sindaci e dei presidenti uscenti;
  3. Non è politicamente sostenibile il disconoscimento selettivo di un’esperienza di governo alla quale tutte le forze politiche hanno partecipato senza distinzione fino ad ora;
  4. Il partito sardo d’azione continuerà a lavorare per costruire l’unità della coalizione, trovando una sintesi tra le differenti posizioni emerse e le rivendicazioni di alcune forze politiche che attendono la definizione delle intese sul tavolo nazionale.

Il politico gallurese Quirico Sanna commenta: “non ci sono motivazioni politiche per cambiare chi ha conquistato una regione che prima era amministrata dal centro sinistra. Oggi la maggioranza che ha presieduto Christian Solinas , da cui hanno fatto parte tutti gli attuali partiti si ripresenta agli elettori perché è convinta di aver fatto bene e vuole portare avanti il programma che è stato fortemente condizionato dal periodi più difficile degli ultimi 50 anni”

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *