In Sardegna arriva un ciclone di vento, pioggia, freddo gelido e maestrale con punte di 100km/h

Vento, pioggia e freddo.

Anche in Sardegna irrompe il ciclone di aria gelida che porterà il maltempo per il ponte dell’Epifania. Lo confermano gli esperti dell’ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu.
“Sul mediterraneo occidentale è arrivata una massa d’aria artica di estrazione marittima che sta innescando un deciso cambio della situazione climatica – spiegano -. Oggi ci ritroviamo una temporanea risalita di nubi che porteranno precipitazioni sparse nei settori occidentali e settentrionali dell’Isola con temperature ancora più alte rispetto alla media stagionale”.
Ma da domani la situazione peggiorerà rapidamente con il cielo coperto o molto nuvoloso e pioggia nei settori occidentali, settentrionali e poi centrali con un rinforzo sensibile del vento. “Nel corso della mattinata passerà a maestrale e rinforzerà in maniera importante – precisano gli esperti – con venti che soffieranno sulle coste tra i 50 e i 70 chilometri orari con punte di 100 chilometri sulle zone esposte”.

Questa situazione porterà sulla Sardegna aria gelida con un abbassamento delle temperature di quattro-cinque gradi: si passerà da 17 gradi di massima ai 12-13 gradi, quanto alle minime si attesterenno intorno ai 7-8 gradi con qualche grado in meno nelle aree interne e montane. Per quanto riguarda le piogge, secondo i meteorologi, non saranno abbondanti. “Pioverà nei settori occidentali e settentrionali con cumulati di circa 20 millimetri nella giornata di domani – annunciano -, mentre nei settori meridionali si raggiungeranno circa i 5-6 millimetri. Per fare un raffronto, in un anno cadono circa 600 millimetri di pioggia”. Arriva anche la neve in montagna nella notte tra sabato 6 e domenica 7. Lunedì 8 ancora temporali e pioggia con possibilità di qualche leggera grandinata. Tra martedì 9 e mercoledì 10 i fenomeni si attenueranno, ma a stretto giro torneranno il maltempo e il freddo. (ansa)

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *