Porto Torres, Ostello della Gioventù. Pubblicato il bando per la concessione dello stabile

Il Comune di Porto Torres ha indetto una procedura aperta per la concessione di valorizzazione dell’immobile di proprietà comunale denominato “Ostello della Gioventù” in via Benedetto Croce 11.  L’obiettivo dell’amministrazione è quello di potenziare l’offerta turistico-culturale del territorio attraverso la riqualificazione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare e la messa in rete di siti di interesse storico, artistico e paesaggistico. L’intenzione è quella che l’immobile nasca a nuova vita offrendo non solo un servizio ricettivo ma anche attività complementari legate ad arte, cultura, ricerca, eventi, enogastronomia,  divulgazione storica, cura e benessere della persona.
In quest’ottica la posizione strategica dell’edificio di fronte alla splendida baia di Balai e vicino a uno dei  monumenti religiosi più rappresentativi della città, la Chiesa di Balai a mare, rappresenta un’enorme potenzialità di sviluppo.
Alla procedura possono partecipare: imprese individuali, società, cooperative, raggruppamenti temporanei di imprese, consorzi ordinari di concorrenti costituiti o costituendi, consorzi stabili, costituiti anche in forma di società consortili, consorzi fra società cooperative di produzione e lavoro, associazioni, fondazioni, raggruppamenti temporanei tra queste ultime due categorie di soggetti.
La concessione di valorizzazione è uno strumento di partenariato pubblico-privato che consente di sviluppare e valorizzare il patrimonio immobiliare pubblico attraverso l’assegnazione a operatori privati del diritto di utilizzare gli immobili a fini economici per un periodo determinato di tempo a fronte della loro riqualificazione, riconversione funzionale e manutenzione ordinaria e straordinaria. Attraverso questa formula l’investitore privato non grava il proprio business plan dei costi per l’acquisto degli immobili che rimangono di proprietà pubblica, mentre il Comune, oltre ad incassare un canone per l’intera durata della concessione, risparmia gli oneri improduttivi di vigilanza, custodia, messa in sicurezza e manutenzione, oltre a riattivare circuiti virtuosi di sviluppo locale.
La durata della concessione di valorizzazione dell’immobile è commisurata al raggiungimento dell’equilibrio economico-finanziario dell’iniziativa e comunque per un periodo di tempo non superiore a 50 anni.
L’importo annuale del canone concessorio è fissato in € 49.380,00 (oltre IVA di legge se dovuta)
La valutazione delle offerte pervenute terrà conto del miglior rapporto qualità prezzo e del valore dell’idea progettuale in considerazione degli interventi strutturali immaginati sull’immobile e della tipologia di utilizzo turistico-ricettivo cui i proponenti intendono destinare l’edificio.
All’esito della procedura di evidenza pubblica il concessionario dovrà predisporre, a propria cura e spese il progetto di fattibilità tecnica ed economica dell’intervento.
Il recapito del plico può avvenire:
-tramite raccomandata da indirizzare a: “Ufficio del protocollo del Comune di Porto Torres – Piazza Umberto I – 07046 – Porto Torres”. Faranno fede il timbro della data di ricevuta e l’orario posto dall’Ufficio ricevente del Comune di Porto Torres.
-mediante consegna a mano all’Ufficio protocollo del Comune di Porto Torres, sito in Piazza Umberto I, durante gli orari di apertura al pubblico
Il plico sigillato deve recare, all’esterno, a pena di esclusione, la dicitura: “Contiene offerta per la gara relativa all’affidamento della concessione di valorizzazione del fabbricato comunale denominato “Ostello della Gioventu’ via Benedetto Croce” e le informazioni relative all’operatore economico concorrente: denominazione o ragione sociale, indirizzo postale, P.E.C. (obbligatoria) per le comunicazioni ai concorrenti.
La prima seduta pubblica per la verifica della documentazione amministrativa avrà luogo alle ore 12 del 5 marzo 2024 presso l’ufficio patrimonio

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *