Tentato furto aggravato a Cagliari: arrestato un 33enne di Quartu Sant’Elena

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di San Bartolomeo hanno arrestato in flagranza un trentatreenne di Quartu Sant’Elena, con precedenti penali. L’intervento è scaturito da una segnalazione del titolare di “Tomasi Edilizia Srl”, che aveva individuato la presenza sospetta di un soggetto all’interno di un cantiere edile gestito dalla sua impresa a via La Palma.

I Carabinieri, arrivati tempestivamente sul luogo, hanno colto l’uomo mentre cercava di occultare la refurtiva in buste da supermercato. Nel tentativo di fuga, l’individuo ha abbandonato il bottino e ha cercato di sfuggire prima a piedi e poi in bicicletta.

La caccia all’uomo ha condotto gli agenti nei pressi del ponte di via La Palma, vicino a Medau su Cramu, dove è stato raggiunto e identificato. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il trentatreenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, in attesa del processo con rito direttissimo previsto per la mattinata odierna presso il palazzo di giustizia di Cagliari.

Il giudice ha poi convalidato l’arresto con obbligo di dimora e permanenza in casa dalle 21 alle 7.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *