Capodanno, aggressione a Cagliari: migliorano le condizioni di Giacomo Mura

Il 21enne di Portoscuso, Giacomo Mura, accoltellato durante i festeggiamenti di Capodanno a Cagliari, sarà presto trasferito dal reparto di Terapia Intensiva al reparto di Chirurgia del Brotzu. Le sue condizioni stanno migliorando, consentendo il cambio di reparto. L’aggressione si è verificata vicino alle Scalette di Santa Chiara, e i carabinieri della Compagnia di Cagliari stanno conducendo indagini per ricostruire l’accaduto.

Attualmente, i militari stanno interrogando alcuni giovani che erano presenti con Mura durante l’aggressione. Al vaglio anche le immagini delle telecamere della zona per ottenere ulteriori dettagli sull’accoltellamento. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, all’origine della lite c’è stato un lancio di petardi che ha scatenato una discussione con un altro gruppo di giovani, culminata nell’aggressione a Giacomo Mura.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *