“Sardegna Academy”: nuovo bando dell’Aspal per formare professionisti nel settore nautico

Si chiama “Sardegna Academy. Formare per l’occupazione e la qualità del lavoro”, il nuovo bando appena pubblicato dall’Aspal per sostenere e incentivare la creazione di reti stabili (Academy) composte da imprese del settore nautico e altri enti come gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) e agenzie formative.

È un’iniziativa sperimentale per rispondere alla crescente richiesta di nuove opportunità formative in un settore in continua espansione, caratterizzato da crescenti necessità di competenze professionali adeguate.

“L’intervento mira a promuovere la formazione di alta qualità e a favorire contemporaneamente l’accesso a opportunità lavorative significative – spiega Ada Lai, assessore regionale al Lavoro. “Questi progetti – continua – non solo rispondono alla richiesta crescente del mercato del lavoro, ma contribuiscono anche a colmare il divario tra le competenze richieste e quelle attualmente disponibili, garantendo un allineamento più efficace tra l’offerta formativa e le esigenze dinamiche del settore nautico in evoluzione.”

La sperimentazione prevede un ruolo centrale delle aziende che possono proporre percorsi formativi ad hoc assieme agli enti formativi.

“Questo approccio integrato, che coinvolge attivamente imprese, istituzioni educative e agenzie formative, – afferma Maika Aversano, direttrice generale dell’Aspal – crea un ecosistema collaborativo che può rispondere in maniera efficace alla crescente domanda di professionalità qualificate, costruendo allo stesso tempo un impatto positivo a lungo termine sul tessuto economico e sociale.

L’avviso prevede che la costituzione dell’Academy avvenga sulla base di una proposta progettuale che può essere presentata da un partenariato (due o più imprese, in collaborazione con Agenzie Formative Accreditate e/o ITS Academy operanti in Sardegna, nella forma di ATI/ATS costituita o da costituire). Le proposte si potranno presentare a partire dall’8 gennaio e fino al primo marzo 2024 e verranno poi valutate da una commissione.

Le Academy proporranno i propri percorsi formativi in cui saranno previste importanti esperienze in azienda, sia durante il percorso formativo con un approccio Work based learning (WBL) che post formazione, con lo strumento del tirocinio extracurricolare di 6 mesi, per creare le professionalità della nautica del futuro.

La giunta regionale ha messo a disposizione per l’avviso un milione di euro. La dimensione del finanziamento per ogni Academy che ne fa richiesta dipenderà dal numero dei percorsi formativi proposti, dal numero delle ore per ciascun percorso formativo, dal numero degli allievi, e dai costi del percorso formativo/tirocinio

L’Avviso e i relativi allegati sono disponibili sul sito istituzionale dell’ASPAL nella sezione avvisi pubblici bit.ly/avvisoacademysettorenautico

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *