Olbia, nella parrocchia de La Salette domani il presepe vivente

Per il secondo anno la parrocchia di Nostra Signora de La Salette di Olbia rivivrà lo spirito e l’atmosfera di Betlemme con il presepe vivente in programma domani 21 dicembre alle ore 19:30.

L’iniziativa, coordinata da Paoletta Spano e legata all’attività dell’oratorio, coinvolgerà più di 90 persone di tutte le età, gli scout e qualche anziano ultraottantenne. I canti saranno curati dal coro dei ragazzi diretto dal Maestro Maria Grazia Garau. Genitori e figli si ritroveranno insieme per raffigurare la Natività del Signore cosi come l’aveva immaginata ottocento anni fa S.Francesco in quel Natale del 1223 a Greccio.

“La traccia che seguiremo – spiega il parroco don Gianni Sini – è quella del Vangelo secondo Luca che parte dal censimento e poi ricostruiremo la Betlemme di allora con i lavori artigiani di un tempo. L’iniziativa è anche un’occasione per sperare che il Natale porti pace e serenità nella Betlemme di oggi che quest’anno a causa della guerra sarà isolata e non potrà celebrare solennemente con i fedeli la nascita di Gesù. Vogliamo ancora sperare – conduce don Gianni – che questo Natale porti la pace e lo esprimeremo con il canto Evunu shalom”.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *