Caritas Olbia, incivili gettano libri e abbigliamento nel cortile interno. Gli episodi si ripetono spesso

Libri e vestiti gettati per terra, alla mercè di pioggia, vento e intemperie, compresi animali selvatici. Proseguono a Olbia gli episodi di inciviltà nella sede della Caritas della parrocchia della Sacra Famiglia. I volontari raccontano che quasi quotidianamente ignoti lanciano al di là del cancello, quando la sede è chiusa, di tutto, dai libri all’abbigliamento, pantaloni, maglioni, camicie e altro che evidentemente pensano possa essere dato alle persone povere. Un gesto inqualificabile che non ha nulla a che fare con la generosità e l’altruismo e che richiama piuttosto disprezzo e la volontà di liberare soffitte e armadi. Materiale inutilizzabile per chiunque e che costringe i volontari a un lavoro di ripulitura della sede. I volontari desiderano ricordare che le persone povere meritano rispetto così come chi le aiuta.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *