Torres, la forza sta anche negli sponsor che sostengono il progetto sportivo

La Torres che vince, quella che convince e che con spalle forti e testa alta nuota fianco a fianco alla corazzata Cesena nelle acque alte del mare della terza serie del calcio italiano, è una delle donne più amate e corteggiate e coccolare della città di Sassari, del nord Sardegna, e dell’intera Isola.
Attorno al progetto rossoblù griffato Abinsula, che miscelando ad arte passione e innovazione ha creato un modello di impresa calcistica capace di sperimentare su sé una formula che ad oggi grazie ai suoi ingredienti si rivela efficace e vincente – impegno, programmazione, gruppo, competenza, coinvolgimento del territorio, vivaio, entusiasmo e lungimiranza -, è il fulcro di una rete che ha i suoi nodi e snodi principali nei suoi sponsor e partner
La rete di sponsor, non un paracadute ma un generatore di ricadute sul territorio stesso che alimenta la sua massima espressione calcistica e riluce della visibilità che questo stesso meccanismo genera. Il tutto amplificato dal momento vissuto in campo e da strumenti (vedi Market Place) che alimentano il processo di sviluppo progettuale. Una rete complessa ma funzionale al distribuire – appunto – visibilità e al condividere le gioie e le soddisfazioni che l’undici regala a spalti e città.
Sulla maglia, sul rossoblú Torres, fanno bella mostra di sé (orgogliosi) i loghi dei main sponsor torresini. AbinsulaMaticaVerde VitaCharacterObusMara e AB&C sono aziende leader di settore, che innovano, producono, si impegnano e credono al 100% nell’idea che muove ispira e guida l’incedere sassarese. 
Aziende riunite in una foto che oltre a fare la storia rappresenta l’incipit ideale di una grande storia. Perché solo una sinergia perfetta, una perfetta unione di intenti, può far scattare la scintilla capace di unire. E di fare la differenza.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *