Oristano, al via il project financing su efficienza, risparmio energetico e servizi smart city

Il Comune di Oristano ha affidato alla ESCo City Green Light un progetto di finanziamento che mira a riqualificare, rendere più efficiente e ottenere risparmi economici ed energetici attraverso lo sviluppo di servizi in ottica smart city. Il progetto prevede interventi del valore di 4 milioni 613 mila euro a carico della ESCo City Green Light, con una gestione del servizio, comprensiva di manutenzione ordinaria e straordinaria, per un canone di 800 mila euro, con una durata contrattuale di 15 anni.

Il Sindaco Massimiliano Sanna ha commentato: “L’intervento rappresenta un’evoluzione importante nella gestione della pubblica illuminazione che permetterà di conseguire ulteriori risparmi nella gestione e manutenzione, anche per il costo energetico, migliorando sensibilmente lo standard qualitativo della rete di illuminazione con l’adozione di nuove tecnologie.”

Gli interventi prevedono la sostituzione di 5.171 corpi illuminanti con sorgenti led di ultima generazione, adeguamenti normativi e manutenzione degli impianti. La fornitura di energia per la pubblica illuminazione sarà totalmente proveniente da fonti rinnovabili. L’efficienza energetica sarà notevolmente migliorata, con un risparmio stimato del 35% rispetto alla situazione attuale, portando il consumo energetico post efficientamento a 529.172,77 kWh/anno.

Il progetto include la sostituzione di 26 lanterne semaforiche con lanterne al 100% led, ottenendo un risparmio energetico del 91% rispetto alla situazione attuale. Inoltre, il centro storico sarà oggetto di riqualificazione dell’illuminazione, con l’impiego di tecnologie idonee a garantire una luce uniforme e a risparmiare energia.

Il progetto non si limita all’efficienza energetica, ma punta anche alla valorizzazione del patrimonio cittadino, con interventi mirati sui monumenti principali. Saranno introdotti servizi smart city, tra cui attraversamenti pedonali semaforizzati con soluzioni per facilitare la mobilità degli ipovedenti e totem digitali informativi per la città. Una colonnina di ricarica per dispositivi elettronici con defibrillatore integrato sarà installata per promuovere la sostenibilità e la sicurezza.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *