Guardia di finanza: intervento all’alba per salvare due alpinisti bloccati in una parete sul monte Corrasi

DiRedazione

15/11/2023

La Stazione di Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nuoro è stata chiamata durante la notte per intervenire in soccorso di due alpinisti, un piemontese di 29 anni e un toscano di 34 anni, esperti provenienti dalla penisola. I due si trovavano bloccati a circa tre quarti della via di arrampicata “Umbras”, lunga oltre 300 metri, vicino allo spigolo nord ovest del Cusidore nel territorio del Comune di Oliena.

Le corde utilizzate per l’arrampicata erano rimaste incastrate, e nonostante la mancanza di emergenze sanitarie, gli alpinisti avevano bisogno di soccorso per liberarle anche perché le coperte termiche sono state rapidamente trascinate via dal forte vento.

I Tecnici di Soccorso Alpino del S.A.G.F. di Nuoro hanno valutato le possibilità di intervento e sono partiti durante la notte per raggiungere la sommità della via di arrampicata alle prime luci dell’alba. Alle sei e mezza circa, hanno raggiunto la cresta, nonostante il vento intenso. Si sono quindi calati in corda doppia non appena le condizioni meteo lo hanno consentito.

Nonostante le difficoltà dovute al vento, i Finanzieri sono riusciti a raggiungere gli alpinisti in difficoltà intorno alle nove, a circa 250 metri di altezza rispetto alla base della via di arrampicata. Intorno alle 13 l’operazione si è conclusa positivamente.