Tortolì, ruba un defibrillatore in comune, denunciato dai carabinieri.

DiRedazione

13/11/2023

Un uomo di 33 anni, senza fissa dimora e di nazionalità marocchina, è stato denunciato dalla Compagnia di Carabinieri di Lanusei con l’accusa di furto aggravato. Il reato è stato commesso ai danni del Palazzo Municipale di Tortolì, dove il ladro ha rubato un defibrillatore dalla teca installata all’esterno dell’edificio. La scoperta del furto è avvenuta grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti nella struttura. L’indagine è stata avviata nel settembre precedente in seguito alla querela presentata dai dirigenti dell’Avis comunale nella stazione dei carabinieri di Tortolì. Dopo un’attenta analisi delle registrazioni, i carabinieri sono riusciti a identificare e localizzare il responsabile. Il 33enne è stato successivamente accompagnato sul luogo in cui aveva nascosto il defibrillatore, il quale è stato restituito al Comune dopo il recupero da parte delle forze dell’ordine.