Tempio, il sindaco dichiara lo stato di emergenza idrica

Il sindaco Gianni Addis con un comunicato fa sapere di aver dichiarato con un’ordinanza lo stato di emergenza idrica, dopo l’ultima nota Abbanoa, nella quale annuncia disservizi.

“Rendo nota l’ultima comunicazione ufficiale pervenuta in data odierna – si legge nel documento- e già pubblicata sul sito istituzionale del Comune questa mattina, con la quale ABBANOA ha comunicato che l’approvvigionamento idrico per la giornata di oggi 7 settembre è garantito solo dalle ore 7.30 alle ore 16 00 con cali di pressione in zone alte.

Considerato che da quanto comunicatoci la risorsa non è comunque sufficiente a soddisfare i normali consumi della popolazione, e che non si ha certezza di quando questa situazione potrà cessare, ho ritenuto necessario dichiarare lo stato di emergenza idrica con ordinanza contingibile e urgente n. 33.

Ordinanza del sindaco Addis

È stato pertanto attivato il “Centro Operativo Comunale” (COC) – prosegue la nota- per affrontare l’emergenza e garantire il servizio di approvvigionamento sostitutivo con autobotti alla cittadinanza, sino alla fine dell’emergenza. Il servizio sarà operativo a partire da domani 8 settembre. Relativamente alle necessità urgenti, già a partire da oggi, dalle 17 e fino alle 20, sarà possibile richiedere il servizio di distribuzione dell’acqua al seguente numero 079/679948″.

La lettera del sindaco ad Abbanoa

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.