Porto Torres, la tenenza della Guardia di Finanza diventa Compagnia

Un momento della cerimonia

Con Decreto in data 14 giugno 2022 del Comandante Generale della Guardia di Finanza la Tenenza di Porto
Torres è stata elevata al rango di Compagnia. La decisione dell’Organo di Vertice delle Fiamme Gialle ha fatto propria la proposta avanzata dal Comandante Regionale Sardegna Gen. D. Gioacchino Angeloni, di istituire nel centro turritano la Compagnia, Reparto maggiormente strutturato e capace di esprimere un potenziale superiore e più rispondente all’accresciuta importanza del contesto economico-finanziario locale.
La circoscrizione di servizio del Reparto resta immutata e comprende oltre a Porto Torres altri otto comuni,
Bulzi, Castelsardo, Sedini, Sennori, Sorso, Tergu, Santa Maria Coghinas e Stintino. Il territorio si estende per
oltre 427 Km quadrati, con una popolazione di 53 mila abitanti circa.
Con tale decisione, che tende a rafforzare l’azione del Corpo nel territorio di competenza del Reparto, la Guardia di Finanza riconosce nella Compagnia di Porto Torres un presidio fondamentale per il contrasto dei traffici illeciti che insidiano la sicurezza economico-finanziaria dell’Isola.
L’accresciuto livello operativo consentirà di rispondere ancor meglio alle esigenze di coordinamento e
integrazione con le attività delle altre Forze di Polizia e una più pronta interazione con l’Autorità Giudiziaria.
Nella mattinata odierna, alla presenza delle Autorità civili e militari locali e provinciali, si è svolta una breve
cerimonia nella caserma sede della Compagnia, durante la quale è stata scoperta la nuova targa del Reparto.
Alla cerimonia era presente anche il Tenente Davide Guida, che il 21 settembre p.v. assumerà il Comando in
sostituzione del Cap. Manuel Milia, destinato ad un nuovo prestigioso incarico in Emilia Romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.