ELEZIONI POLITICHE DEL 25 SETTEMBRE 2022 – AVVISO PUBBLICO

SI COMUNICA CHE L’EMITTENTE TELEVISIVA TELEREGIONE LIVE, EDITA DA GALLURA DA VALORIZZARE, IN OTTEMPERANZA ALLA DELIBERA N. 299/22/CONS (DELL’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE TELECOMUNICAZIONI) OSSERVA LE DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI COMUNICAZIONE POLITICA E DI PARITÀ DI ACCESSO AI MEZZI DI INFORMAZIONE RELATIVE ALLE CAMPAGNE PER LE ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA INDETTE PER IL 25 SETTEMBRE 2022.

In particolare si osserva scrupolosamente quanto previsto dalla delibera citata, al CAPO II “DISCIPLINA DELLE TRASMISSIONI RELATIVE ALL’EMITTENZA LOCALE” al suo Articolo 11 “Programmi di comunicazione politica”

  1. I programmi di comunicazione politica, come definiti all’art. 2, comma 1, lett. c), del Codice di autoregolamentazione di cui al decreto del Ministro delle comunicazioni 8 aprile 2004 che TELEREGIONE LIVE intende trasmettere tra l’entrata in vigore della citata delibera e la chiusura delle campagne elettorale consentirà una effettiva parità di condizioni tra i soggetti politici competitori anche con riferimento alle fasce orarie e al tempo di trasmissione, garantendo anche un’equilibrata parità di genere. In rapporto al numero dei partecipanti e agli spazi disponibili, il principio delle pari opportunità tra gli aventi diritto potrà essere realizzato, oltre che nell’ambito della medesima trasmissione, anche nell’ambito di un ciclo di trasmissioni purché ciascuna di queste abbia analoghe opportunità di ascolto.
  2. La parità di condizioni di cui al comma 1 del citato articolo della medesima delibera sarà riferita:
    a) nel periodo intercorrente tra la data di convocazione dei comizi elettorali e la data di
    presentazione delle candidature, ai soggetti politici di cui all’art. 2, comma 1 del citato articolo della medesima delibera;
    b) nel periodo intercorrente tra la data di presentazione delle candidature e quella di
    chiusura delle campagne elettorali, ai soggetti politici di cui all’art. 2, comma 2 del citato articolo della medesima delibera.
  3. L’eventuale assenza di un soggetto politico non pregiudica l’intervento nelle trasmissioni degli altri soggetti, ma non determina un aumento del tempo ad essi spettante. In tali casi, nel corso della trasmissione è fatta esplicita menzione delle predette assenze. A tal proposito l’emittente televisiva TELEREGIONE LIVE comunica che chiunque, ovverosia qualsiasi candidato di qualsiasi partito e di qualsiasi genere, può chiedere di partecipare alla trasmissione scrivendo alla email teleregione@teleregionelive.it e l’emittente ribadisce che è a completa disposizione e che mai sarà negato lo spazio. Pertanto, tale disponibilità si aggiunge alla fattispecie prevista dai punti che precedono, ed anzi si configura come invito diretto a tutti i candidati a scriverci per partecipare alle trasmissioni e pertanto si intende assolta la pari opportunità di accesso agli spazi televisivi.
  4. Le trasmissioni di comunicazione politica sono collocate in contenitori con cicli a cadenza quattordicinale dalle emittenti televisive locali all’interno della fascia oraria compresa tra le ore 7:00 e le ore 24:00 e dalle emittenti radiofoniche locali all’interno della fascia oraria compresa tra le ore 7:00 e le ore 1:00 del giorno successivo, in modo da garantire l’applicazione dei princìpi di equità e di parità di trattamento tra i soggetti politici anche attraverso analoghe opportunità di ascolto. I calendari delle predette trasmissioni saranno comunicate da TELEREGIONE LIVE comunicati almeno sette giorni prima, anche a mezzo posta elettronica certificata, al competente Comitato regionale per le comunicazioni, che ne informa l’Autorità. Le eventuali variazioni dei predetti calendari sono tempestivamente comunicate al predetto organo, che ne informa l’Autorità. Ove possibile, tali trasmissioni sono diffuse con modalità che ne consentano la fruizione anche ai non udenti.
  5. Ai programmi di comunicazione politica di cui alle consultazioni elettorali del presente provvedimento, non potranno prendere parte persone che risultino candidate in concomitanti competizioni elettorali e a tali competizioni non è comunque consentito, nel corso dei programmi medesimi, alcun riferimento.
  6. È possibile realizzare trasmissioni di comunicazione politica anche mediante la partecipazione di giornalisti che rivolgono domande ai partecipanti, assicurando, comunque, imparzialità e pari opportunità nel confronto tra i soggetti politici.
  7. Le trasmissioni saranno sospese nel giorno in cui si svolgono le votazioni e nel giorno immediatamente precedente.

ACCESSO ALLE TRASMISSIONI

L’accesso alle trasmissioni politiche è gratuito

ACCESSO AI MESSAGGI AUTOGESTITI A PAGAMENTO

L’accesso ai Messaggi Autogestiti a Pagamento denominati dalla normativa MAP avviene attraverso un regolamento disciplinato dalla medesima delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle telecomunicazioni.
Ai sensi dell’articolo 16 della delibera 299/22/CONS TELEREGIONE LIVE può trasmettere messaggi politici autogestiti a pagamento, come definiti all’art.
2, comma 1, lett. d), del Codice di autoregolamentazione di cui al decreto del Ministro delle comunicazioni 8 aprile 2004.

In particolare si comunica che

  • Per l’accesso agli spazi relativi ai messaggi politici di cui al comma 1 dell’articolo 16 della citata delibera TELEREGIONE LIVE assicurare condizioni economiche uniformi a tutti i soggetti politici. La tabella con i costi è depositata presso la sede operativa sita in via Trieste 18 in Olbia e nella sede legale in via Guglielmo Marconi 18 in Tempio.
  • Dell’intenzione di diffondere i messaggi politici autogestiti a pagamento si dà notizia dell’offerta dei relativi spazi mediante che trasmettiamo almeno una volta al giorno, nella fascia oraria di maggiore ascolto, per tre giorni consecutivi. In particolare ribadiamo ai soggetti politici che presso la nostra citata sede, della quale è indicato l’indirizzo e al quale evidenziamo l’indirizzo di posta elettronica certificata presidenza@pec.galluradavalorizzare.com e teleregione@teleregionelive.it è depositato un documento consultabile su richiesta da chiunque ne abbia interesse che è reso disponibile anche su questo sito web, concernente:
    a) le condizioni temporali di prenotazione degli spazi con l’indicazione del termine ultimo entro il quale gli spazi medesimi possono essere prenotati;
    b) le modalità di prenotazione degli spazi;
    c) le tariffe per l’accesso a tali spazi quali autonomamente determinate da ogni singola emittente radiofonica e televisiva locale;
    d) ogni eventuale ulteriore circostanza od elemento tecnico rilevante per la fruizione degli spazi.
  • La nostra emittente tiene conto delle prenotazioni degli spazi da parte dei soggetti politici in base alla loro progressione temporale.
  • Ai soggetti politici richiedenti gli spazi per i messaggi sono riconosciute le condizioni di miglior favore praticate ad uno di essi per gli spazi acquistati.
  • Teleregione Live applica una tariffa massima non superiore al 70% del listino di pubblicità tabellare. I soggetti politici interessati possono richiedere di verificare in modo documentale i listini tabellari in relazione ai quali sono state determinate le condizioni praticate per l’accesso agli spazi per i messaggi di cui al comma 1.
  • Nel caso di richiesta di diffusione di spazi differenziati per diverse aree territoriali sono indicate anche le tariffe praticate per ogni area territoriale.
  • I video messaggi devono recare in sovrimpressione per tutta la loro durata la seguente dicitura: “Messaggio elettorale a pagamento”, con l’indicazione del soggetto politico committente.
  • Teleregione Live non potrò stipulare contratti per la cessione di spazi relativi ai messaggi politici autogestiti a pagamento in periodo elettorale in favore di singoli candidati per importi superiori al 75% di quelli previsti dalla normativa in materia di spese elettorali ammesse per ciascun candidato.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.