Italia Polo Challenge, ad Arzachena suona anche la banda della Brigata Sassari

Nella splendida cornice del centro storico di Arzachena ha ospitato la sfilata di apertura della tappa sarda di Italia Polo Challenge, circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la FISE (Federazione Italiana Sport Equestri). I cavalieri e i cavalli protagonisti delle gare al via mercoledì presso il campo sportivo Andrea Corda di Abbiadori hanno regalato una mattinata di grandi emozioni ai cittadini di Arzachena e ai tanti turisti presenti lungo tutto il tragitto che ha portato il corteo da Corso Garibaldi a Piazza Risorgimento. Ad anticipare i cavalli e i cavalieri, l’esibizione della Banda Musicale della Brigata Sassari. 

«Per noi è una grande emozione poter ospitare Italia Polo Challenge anche quest’anno». Così il sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, dopo la sfilata dei cavalieri che ha aperto la tappa sarda del circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la FISE (Federazione Italiana Sport Equestri). «Ed è un’emozione – prosegue Ragnedda – ascoltare la Brigata Sassari e veder sfilare i cavalli e i cavalieri. Questa manifestazione rappresenta un momento di promozione per far visitare il nostro centro storico». Le località di Poltu Quatu, Porto Cervo (Costa Smeralda), Baja Sardinia e Cannigione sono conosciute soprattutto per la bellezza del mare e delle spiagge, ma c’è tanto altro da scoprire. «Il nostro è un comune territorio – conclude Ragnedda -, che ci permette di mostrare ai nostri visitatori il mare e le spiagge, ma anche tanto altro: i nostri borghi, la cultura e l’identità. Un bel mix tra mare ed entroterra, che vogliamo valorizzare anche attraverso eventi come Italia Polo Challenge».

Giachetti (Fise): “Grazie Arzachena per aver creduto nel polo, saranno giorni splendidi”

Roberto Ciufoli: “Io, i cavalli e…Gabriel Batistuta. Sogno un film sul polo”

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.