E’ morto Don Raimondo Satta. Diocesi di Tempio Ampurias in lutto

E’ morto oggi a 62 anni Don Rimondo Satta, parroco della Parrocchia “Stella Maris” a Porto Cervo e Direttore dell’ISSR Euromediterraneo.


Nato ad Olbia il 23 Marzo del 1960, ordinato Sacerdote ad Olbia nella Basilica di San Simplicio il 18 giugno 1988 dal Vescovo mons. Pietro Meloni, venne nominato parroco di “Stella Maris” in Porto Cervo il 1 ottobre 1995. Don Raimondo era anche direttore dell’Ufficio Liturgico ed Edilizia di culto.
Sacerdote di grande cultura, autore di diverse pubblicazioni importanti, docente universitario di Liturgia lascia un grande vuoto in tutti coloro che lo hanno conosciuto e una preziosa eredità cultura e pastorale per la sua ricchezza umana e spirituale.

Don Raimondo è morto a Sassari dove era ricoverato da qualche tempo.

I FUNERALI:
I funerali si terranno Martedì 14 alle ore 10.30 nel sagrato della chiesa di Stella Maris a Porto Cervo.
Don Raimondo Satta sarà tumulato eccezionalmente nella nuova chiesa intitolata a San Pio da Pietralcina ad Abbiadori; tale decisione è stata assunta dal Vescovo con apposito decreto.

LE PAROLE DEL VESCOVO:

Solo la fede nel mistero della Pasqua di morte e risurrezione di Cristo ci dà la forza di accettare l’immatura e, fino a qualche mese fa imprevedibile, perdita del carissimo don Raimondo Satta. Ma la sua morte lascia in me, nel presbiterio diocesano e nell’intera Diocesi di Tempio-Ampurias uno strascico profondo di dolore e di rimpianto. Solo due giorni fa abbiamo celebrato le esequie di don Pasquale Finà, parroco emerito di Golfo Aranci, grati al Signore che lo ha chiamato a sé alla bella età di 90 anni. Don Raimondo era, invece, ancora nel pieno della sua maturità umana e sacerdotale, con l’entusiasmo, la vigoria interiore, intellettuale e pastorale che ha sempre caratterizzato il suo servizio alla Chiesa e ai fratelli. In Lui la Chiesa diocesana perde un presbitero dalle spiccate doti umane, intellettuali e pastorali le cui tracce rimangono ben impresse nei diversi ambiti in cui ha svolto con totale dedizione i 34 anni di ministero presbiterale: da vice parroco a La Maddalena, da parroco per 27 anni nella parrocchia Stella Maris a Porto Cervo, da Vicario della Forania “Santa Maria Maddalena”, da Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Euromediterraneo”, prima diocesano e da alcuni anni unito a Sassari, da membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori, da Direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano e per la nuova Edilizia di Culto. In Don Raimondo ho avuto un collaboratore generoso, intelligente, propositivo, gioviale. Ci mancherà molto, come mancherà molto soprattutto alla Comunità di Stella Maris in cui ha profuso il meglio delle su energie e qualità, guidandola nell’acquisizione di una chiara e condivisa identità socio-culturale e cristiana. Dall’Alto continui a guardarci e a intercedere per la nostra Diocesi e per la sua comunità di Stella Maris, che con smarrimento perde la sua guida più autorevole.”
+Sebastiano Sanguineti, vescovo


Tutta la redazione di Teleregione Live si stringe attorno alla Famiglia ed esprime le più sentite e sincere condoglianze.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

2 pensieri riguardo “E’ morto Don Raimondo Satta. Diocesi di Tempio Ampurias in lutto

  • 12 Giugno 2022 in 14:34
    Permalink

    Ciao carissimo Don Raimomdo…indimenticato sacerdote di noi maddalenini.
    Te ne sei andato troppo presto, ora sei in un altro Paradiso… riposa in pace🙏

    Rispondi
  • 12 Giugno 2022 in 15:29
    Permalink

    Ciao Raimondo. Mi mancherà tutto di te

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.