Un viaggio a Tavolara per le classi vincitrici della Giornata della cultura del mare

Un viaggio sull’isola di Tavolara come premio per aver vinto il concorso indetto in occasione della Giornata della cultura del mare. Quattro classi delle scuole primaria e secondaria di primo grado di Olbia ieri sono state ospiti dell’Area Marina protetta di Tavolata punta coda cavallo. Con loro gli uomini e le donne della Direzione maritttima della Sardegna settentrionale che assieme alla Lega navale di Olbia e al comune ha stipulato un protocollo d’Intesa per sensibilizzare i ragazzi e le ragazze delle scuole cittadine di Olbia sull’importanza di sviluppare una cultura del mare, intesa come risorsa di grande valore oltre che culturale, scientifico, ricreativo ed economico.

Quest’anno le scuole vincitrici sono risultate queste:

primo classificato lavoro primaria pensieri sul mare della scuola primaria San Simplicio;
primo classificato video primaria sa die de su mare-la giornata del mare della scuola primaria di Rudalza;

primo classificato lavoro secondaria la foce della vita, opera d’arte della scuola secondaria di primo grado Ettore Pais;

primo classificato video secondaria ti amiamo sempre tg2mare della scuola secondaria di primo grado Ettore Pais.

Nel corso della giornata, gli studenti e le studentesse hanno partecipato a laboratori ambientali attraverso i quali i biologi dell’Ente parco, hanno spiegat l’importanza della tutela dell’ambiente e dei suoi ecosistemi. Al viaggio ha preso parte anche Sabrina Serra, assessore alla cultura e istruzione del comune di Olbia. “Teniamo molto alla cultura del mare – ha detto – sia nel senso della sua tutela ambientale che in quanto valore delle professioni legate al mare”. Il Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Giovanni Canu ha ringraziato tutti gli Enti coinvolti e ha annunciato il desiderio di riproporre la stessa iniziativa anche il prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.