Lezioni di primo soccorso e sostenibilità ambientale nella sede di Isticadeddu della Diaz di Olbia.

Questa volta a salire in cattedra nella sede di Isticadeddu della scuola “A. Diaz” di Olbia sono stati Vittorio Parodo della Sardarec e Antonella Sciola, assessore all’ambiente del comune di Olbia. Si è parlato di economia circolare, di gestione dei rifiuti, di sostenibilità, di rispetto dell’ambiente. L’iniziativa, della docente di lettere Cristina Oggiano, sostenuta e incoraggiata dalla dirigente Fabiola Martini, rientra nell’ambito del progetto che vuole avvicinare e integrare il territorio con la scuola. Presente all’incontro anche il presidente del comitato di quartiere Piergiovanni Porcu. Curiosi e interessati i ragazzi e le ragazze che hanno posto diverse domande su come è possibile trasformare i rifiuti e farli diventare una risorsa. Soddisfatti gli organizzatori secondo i quali una scuola aperta al territorio e sempre più inclusiva permette di concretizzare quella corresponsabilità educativa tra famiglie, scuola e mondo del lavoro.

Nei giorni scorsi inoltre, la scuola è stata protagonista di un’altra speciale lezione, questa volta dedicata ai primi interventi di soccorso da mettere in pratica in caso di necessità.

Il corso, tenuto dagli istruttori professionali dell’associazione Re-Heart Ettore Marcucci e Gian Mario Dettori è stato organizzato per insegnare agli insegnanti e ai ragazzi le tecniche di base di rianimazione e intervento in caso di soffocamento prima dell’arrivo dei sanitari del 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.