Airitaly, il Sindaco Nizzi scrive al Presidente del Consiglio Draghi

Il Sindaco di Olbia Settimo Nizzi ha annunciato di aver scritto una lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi, in riferimento all’invio delle lettere di licenziamento per i lavoratori Airitaly. “Oggi ho voluto scrivere al Presidente del Consiglio, scrive Settimo Nizzi sul suo profilo Facebook, sottolineando il profondo rammarico per l’arrivo delle lettere di licenziamento arrivate ai circa 1322 lavoratori Air Italy. Negli anni abbiamo sempre cercato un dialogo fra istituzioni, management e lavoratori, affinché un pezzo della storia economica della nostra comunità venisse tutelato e si trovassero delle soluzioni congiunte a tutela del tessuto sociale del paese intero. Ancora oggi sono convinto che le strade esistano e, come è stato fatto in situazioni analoghe in Europa, serva il tempo necessario per superare la crisi aziendale, resa ancora più dura dal momento storico che stiamo attraversando.Sono certo che il Presidente non rimarrà impassibile davanti al grido di una comunità intera, per un’eccellenza assoluta di un settore fondamentale per lo sviluppo economico di una Nazione.

Segue la lettera integrale:

Redazione

A cura di "Gallura Live" testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *