Incendio doloso tra Pozzomaggiore e Padria: due allevatori denunciati

Due allevatori sono stati denunciati dai carabineri del comando provinciale di Sassari per incendio doloso. La vicenda risale alla notte tra il 22 ed il 23 settembre quando in un terreno al confine tra Pozzomaggiore e Padria si sviluppò un incendio che mandò in fumo circa 40 ettari di terreno. Le fiamme partite in località Murauppolos si propagarono e i danni furono ingenti, oltre che all’ambiente circostante anche all’illuminazione elettrica ed alla rete idrica della zona e vennero distrussi diversi metri di recinzioni murarie dei terreni appartenenti sia al comune che a privati cittadini. L’indagine avviata dai militari della stazione di Padria ha permesso di escludere che l’evento fosse scaturito da un abbruciamento autorizzato, come riferito da uno dei pastori identificati durante l’intervento sul posto, ma piuttosto è stata accertata la natura dolosa dell’incendio a carico di due allevatori di Pozzomaggiore.

Redazione

Redazione Teleregione Live - Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.